attuale
specie dell’europa centrale
bioluminescenza, organi luminosi
in pericolo?
osservare:
segnalare ...
insediare?
promuovere!
archivio: informazioni, stampa, documentari
links
associazione Glühwürmchen Projekt
contatto


Chiave di identificazione, tipo di luccichio

Le quattro specie di lucciole dell’Europa centrale sono facilmente identificabili dal modo in cui luccicano. Malgrado in luoghi oscuri occasionalmente possa essere osservata anche la luce fioca delle larve che raramente anche luccicano, generalmente nelle calde notti di mezza estate vengono osservati maschi e femmine adulti e pronti per l’accoppiamento.

La luce è chiara,
o in movimento in volo (a circa 1-2 metri dal suolo) o ferma nella vegetazione vicino al suolo

Luce invisibile sul suolo, spesso nascosta e appena visibile solo quando legna, sassi o altro vengono sollevati
Luci volanti
solo luci ferme
Luce verde giallastra come faville volanti che si consumano Luce bianca, lampeggia quasi ogni secondo  luce verdognola, come LED (diodo luminoso)  
Lamprohiza splendidula

Maschi volanti, femmine ferme, spesso invisibili, luccicanti costantemente in verde giallastro.

Luciola italica 

Maschi e femmine posati lampeggiano con luce biancastra. Praticamente solo al sud delle Alpi.

Lampyris noctiluca Lucciole con ali corte